Non solo i runner, ma anche le persone comuni che amano muoversi e fare attività fisica per tenersi in forma sanno quanto possa essere importante tenere sotto controllo la propria frequenza cardiaca. è un parametro spesso a torto sottovalutato, ma indispensabile per poter migliorare le prestazioni e i traguardi delle gare sportive o gli obiettivi degli allenamenti, ma soprattutto per impostare il lavoro e lo stress fisico sul giusto livello delle zone cardiache, in modo da ottimizzare la preparazione atletica. Al dilemma se preferire i modelli toracici o da polso non c’è risposta, entrambi sono validi rilevatori, ognuno con i suoi pro e contro, tanto leggero e non ingombrante il cardiofrequenzimetro da polso quanto affidabile e precisa la fascia cardio. Ma come funzionano, nello specifico, queste due tipologie? Scopritelo leggendo la guida disponibile sul sito online a tema www.sceltacardiofrequenzimetro.it.

La fascia pettorale va indossata all’altezza dello sterno e capta i dati cardiaci dagli impulsi elettrici del cuore come succede nell’elettrocardiogramma. Il cardiofrequenzimetro è in grado di calcolare i battiti al minuto e di visualizzarli sul display o sullo smartphone se in connessione via Bluetooth. Oltre alla frequenza cardiaca, il cardiofrequenzimetro dà conto anche di altri parametri, ad esempio monitora i passi, sia corti che lunghe falcate, rilevando le dinamiche di corsa o camminata, a seconda se si svolga una normale attività fisica o una gara agonistica, tenendo conto dei tempi fra i passi, del tipo di oscillazione, cadenza e lunghezza degli stessi.

Se si sceglie un cardiofrequenzimetro toracico, il consiglio è di puntare in alto nella scelta dei migliori modelli di mercato, in quanto i più basici e convenienti potrebbero non servire allo scopo, sia perché scomodi e difficili da alloggiare al torace, con il rischio che la fascia si sposti con il moto, sia perché potrebbero rivelarsi fallaci nelle misurazioni. Fra i migliori modelli pettorali si annoverano i cardiofrequenzimetri Garmin, un marchio leader di settore che propone una vasta gamma di fasce cardio diverse per funzioni e modi d’uso, prodotti di qualità che si distinguono sia sul piano connettivo che dei materiali utilizzati, con una specifica linea di dispositivi per nuotatori, resistenti al cloro e al sale, pensati per immersioni al mare o in piscina.